News Biografia Premi & Articoli Didattica Galleria foto
Prof. Daniele Barillà

UNIVERSITÀ DI ROMA TOR VERGATA – Corso di Laurea in SCIENZE E TECNOLOGIE PER I MEDIA


Cinematografia digitale 8 CFU
(Digital movies and non-linear editing)
Il corso si articola in tre momenti di studio: lo studio della storia del cinema, l’analisi del film e gli elementi di narratologia e lo studio delle moderne tecniche di editing digitale. Vengono analizzate le varie fasi del racconto filmico e degli elementi costitutivi: scala dei piani, incidenza angolare, profondità di campo, pianosequenza, movimenti della mdp, descrizione dei dispositivi narrativi, transizioni, rapporto suono/immagine, inquadrature oggettive e soggettive, dialettica campo/fuori campo etc. Questa introduzione all’estetica e al linguaggio del cinema sarà integrata da un laboratorio di sceneggiatura. Componenti di cinematografia digitale Differenze tra il cinema digitale e quello su pellicola. Visione di sequenze di film girati in digitale. Approfondimento delle tecniche di sceneggiatura e story-boarding. Lezioni specifiche saranno dedicate al montaggio audiovisivo (le regole grammaticali cinematografiche valide anche per il digitale) e al linguaggio dello spot pubblicitario. Digitalizzazione del materiale, hardwares necessari, la telecamera analogica e la DV, i Codec e i vari formati di compressione, montaggio lineare e non lineare. La parte tecnico-pratica del corso prevede l’utilizzo dei software Adobe Premiere ed Adobe After Effects. Vengono introdotte le competenze principali per la cinematografia digitale, le varie tecniche di montaggio e compositing, gli strumenti necessari per la realizzazione di: titolazioni, transizioni, dissolvenze, correzione colore, compositing, matte painting, tracciati vettoriali, motion tracking, motion stabilization ed effetti speciali cinematografici.
Obiettivi formativi: completa e profonda comprensione degli argomenti del corso, con la capacità di applicarli ai corsi correlati e di svolgere autonomamente progetti ad essi inerenti.
Modalità d'esame: Tipicamente l'esame finale avviene attraverso due prove pratiche e una orale: la presentazione di un progetto per la realizzazione di un tutorial e un breve cortometraggio concordato con il docente (quest'ultimo può essere svolto anche in gruppo). La presentazione di tali lavori verrà effettuata durante la prova orale.


Seminari di Produzione Video Digitali 3/6 CFU
(Digital Video Production)

Il corso si articola in due parti: una teorica in cui si analizzano le caratteristiche del cinema e della tv nell’era digitale, e una pratica in cui si pone l’obiettivo di far apprendere allo studente le tecniche del linguaggio video e renderlo in grado di applicarle durante la lavorazione di un cortometraggio della durata massima di cinque minuti.

Si parte dalla fase di “sviluppo” di un progetto video e parallelamente alla parte teorica vengono illustrati esercizi pratici che porteranno poi allo svolgersi della fase di pre-produzione, quindi alle riprese, per finire con una prima fase di montaggio (esclusa post-produzione, ovvero color correction , motion tracking, effetti 3d ecc.).

Parte teorica:

Il concetto di “bellezza” nell’immagine cinematografica. La sezione aurea e la composizione del quadro. Disposizione degli elementi dell’inquadratura seguendo il percorso di una spirale aurea. Il mestiere di un autore e/o di un tecnico digitale. La figura del regista/autore in rapporto con le altre mansioni che riguardano la produzione di un audiovisivo (il produttore esecutivo/organizzatore, direttore della fotografia/operatore, montatore/colorist, fonico). Strumenti di distribuzione digitale: il D-Cinema, la TV digitale, la web-tv e le piattaforme web. Metodi e nuove tecnologie per la ripresa digitale. Le nuove macchine da presa (2k, 4k e oltre) e i suoi supporti (Steadycam, Skycam e droni). Analogie e differenze nell’uso del digitale per il lungometraggio main-stream/blockbuster e per il lungometraggio autoriale/indipendente. Promozione e pubblicità attraverso i mezzi digitali: dallo Spot all’Infotainment. La serie sul web: il fenomeno delle web-serie.

Sviluppo:

  • Soggetto, sinossi e pitch
  • Trattamento e paradigma strutturato
  • Sceneggiatura

Pre-produzione:

  • Spoglio della sceneggiatura (individuazione delle scene, divisione in ottavi e minutaggio)
  • Ricerca budget e preventivo di spesa
  • La scelta degli attori: Casting e Provini
  • La scelta degli ambienti: Set e Location
  • Piano di lavorazione e Ordine del giorno
  • Storyboard e scelta delle inquadrature

Lavorazione:

  • Fase delle riprese
  • Montaggio
  • Sincronizzazione audio, rumori di scena ed effetti sonori

Daniele Barillà
Via Monte Giberto, 47
00138 Roma
Tel.: 068813690